Categorie



Visualizzazione post con etichetta fino alla fine. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta fino alla fine. Mostra tutti i post

domenica 27 agosto 2017

Inizia la strada verso Kiev. Analisi dei sorteggi di Champions per i bianconeri.


Dopo l'ennesima delusione si riparte, perché l'obbiettivo, il sogno, rimane sempre quello vincere la Champions League, arrivare ad alzare la coppa dalle grandi orecchie e non più guardarla, sfiorla, prenderla quasi in mano e poi perderla per vedere un'altra farlo. Ma per uscire vincitori dalla finale di Kiev la strada e lunga, e inizia qui, dalla fase a gironi, dal Grimaldi Forum di Montecarlo, dalle mani di due che la Juve l'hanno sempre castigata, Francesco Totti e Andrij Shevchenko, l'ucraino nel 2003 strappò proprio l'UCL ai bianconeri.


Analsi del sorteggio:

La Juve non è stata fortunatissima, i campioni d'Italia in carica pescano infatti il Barça di Valverde che avrà voglia di vendicare il quarto di finale dello scorso anno. Oltre ai catalani, nel gruppo della Juve capitano anche i campioni di Grecia in carica dell'Olympiakos, squadra dove milita l'ex Fiorentina e Chelsea Marko Marin, e lo Sporting Lisbona, la squadra sulla carta più forte di quelle presenti nella seconda fascia. Sarà comunque importante non sottovalutare nessuno.

Il cammino in Champions della squadra di Allegri inizia al Camp Nou di Barcelona, contro i blaugrana. La prestigiosa sfida datata 12 settembre, precede la gara al Mapei Stadium contro il Sassuolo ed è dopo la partita casalinga con il Chievo. La seconda giornata della fase a gironi sarà il 27 settembre all'Allianz Stadium contro l'Olympiakos e sarà a cavallo tra il derby con il Toro in casa e la sfida in esterna a Bergamo con l'Atalanta, mentre la terza giornata, il 18 ottobre in casa contro lo Sporting e preceduta dalla sfida casalinga con la Lazio e seguita dal confronto esterno con l'Udinese. La sfida all'Estádio José Alvalade, ritorno della gara con lo Sporting datata 31 ottobre, sarà dopo soli due giorni dal Big match di San Siro contro il Milan di Bonucci, e sarà seguita dalla sfida a Torino contro il Benevento. Il ritorno di Barça-Juve invece è datato 22 novembre ed è tra le sfide di Genova con avversaria Sampdoria, e di Torino contro il Crotone. L'ultima del girone sarà il 5 dicembre contro l'Olympiakos a Torino e sarà preceduta dal partita del San Paolo contro il Napoli e seguita dalla partita di Torino contro l'Inter.

Commento finale:

La Juve non è stata fortunatissima per quanto riguarda le avversarie mentre per il discorso calendario, gli appuntamenti più importanti (Almeno sulla carta) sono seguiti e preceduti da gare più agevoli, mentre le sfide meno impegnative sono tra Big-Match.


Passa dal Blog del Tifoso per una panoramica completa di tutti i gruppi.

Di Simone Palumbo.

giovedì 29 giugno 2017

PAGELLE FINALI JUVENTUS 2016/17 (di Simone Palumbo in collaborazione con Tag Stefan)

JUVENTUS: VERDETTO FINALE (DI SIMONE PALUMBO FEAT. BORDIN STEFANO)

La Juventus trionfa per la sesta volta consecutiva in Serie A: è leggenda.

Premessa

Oggi torno ancora su questo blog, ma non per presentarvi un nuovo mio articolo, bensì per presentarvi un articolo descrittivo delle pagelle della Juventus di questa stagione, totalmente a cura di Simone Palumbo ma con la mia speciale collaborazione. (i voti sono infatti stati assegnati da me e sono frutto di una media, mentre le descrizioni sono tutte del promettente Palumbo, il quale presto si aggregherà a questo gruppo) Iniziamo subito!

giovedì 22 giugno 2017

L'IMPORTANZA DI CHIAMARSI BONUCCI

DI SIMONA B.

A chi non è capitato di rispondere almeno una volta alla domanda : "Chi è il calciatore che odi di più?" Beh, sicuramente per i non juventini il nome che va' per la maggiore è quello di Leonardo Bonucci...il difensore più forte e quello più odiato.